Solstizio.

180621_brahmasana
Brahmasana: Brahma era il primo membro della triade induista (assieme a Vishnu il preservatore e Shiva il distruttore), chiamato anche signore e padre di tutte le creature è considerato come il più grande di tutti i saggi. Come eseguire la posizione: a terra, con le gambe flesse in cui le tibie sono una sopra l’altra, cerca di portare i piedi in corrispondenza della gamba opposta facendo attenzione a non portarli oltre la linea delle anche.Il peso del corpo è distribuito equamente sugli ischi. I piedi sono attivi e a martello. la colonna vertebrale è distesa e il collo in linea. La testa si allunga verso l’alto, le spalle sono aperte e rilassate, le scapole spingono verso il basso. Da questa posizione puoi flettere il busto in avanti con le braccia distese a terra. Benefici: intensa rotazione esterna dell’anca, distende l’inguine e allevia lo stress. Controindicazioni: da evitare in caso di problemi alle ginocchia, anche e inguine.

È estate.

La stagione dell’abbondanza, del tanto – talvolta tantissimo – calore, della tanta luce, dei profumi inebrianti. I sensi sono più acuiti da tutta questa energia che esalta l’apertura, la comunicazione e la creazione. In questa stagione c’è una maggior energia e vitalità e il corpo (che è molto intelligente, lo sappiamo) regola da sè l’eccesso di energia tramite alcuni organi che lavorano un po’ di più del solito: stomaco, milza e piccolo intestino, o tenue.

Lo stomaco e il piccolo intestino appartengono al sistema digerente che regola l’assorbimento dei nutrienti e la loro trasformazione in composti chimici. La milza invece appartiene al sistema linfatico e il suo compito è quello di filtrare il sangue producendo anticorpi recuperando il ferro dai globuli rossi invecchiati e danneggiati. Rappresenta la capacità di proteggersi.

La pratica estiva sarà rinfrescante, calmante, affinché si armonizzi l’eccesso di energia prodotta dal nostro corpo. Sono ottime le posizioni che lavorano sull’apertura e la chiusura dle busto, le asana in avanti e le inversioni.

Oggi, 21 giugno, si celebra in tutto il mondo la giornata internazionale dello yoga, in tutto il mondo, si pratica e si medita. Milioni di persone, unite dall’amore per lo yoga o da qualsiasi altra motivazione – che è sempre valida! – oggi si prendono un attimo, un’ora o di più, per portare la loro energia dal macro al microcosmo. Inspiro – espiro. Yin e yang. Cielo e terra. Corpo e spirito. Pura energia. Pura magia.

Buona giornata internazionale dello yoga a tutti e buon inizio estate!

La foto è tratta dal mio libro “Yoga secondo natura” edito da Red! ed è di Giorgio Uccellini, il completo è di Yoga Essential.

 

Pubblicato da Sonia Pippinato

Yoga trainer 500 RYT, RYPT, yoga nidra, yin yoga.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...